.
Annunci online

 
Passengers: mistero ad alta quota e i films "déjà vu"
post pubblicato in cinema & TV, il 31 gennaio 2011



Uscito In italiano come: Allucinazione perversa: "La cosa più spaventosa degli incubi di Jacob è che non sta sognando!"

 Jacob's Ladder (Allucinazione perversa). Questo film del 1990 è il capostipite di un nuovo filone di films come Sesto Senso, The Others, Passengers (Mistero ad alta quota) e Lost6 (il finale della mitica serie TV). Sono films difficili da guardare perché incutono un'angoscia tremenda, si fa fatica ad immedesimarsi nel protagonista o nei protagonisti (Lost).

La cosa che hanno in comune è il profondo senso delle fregatura quando arrivati al finale ci si accorge di essere stati vittime di un sogno, di una realtà alternativa e/o dell'ultimo pensiero prima di morire del protagonista e addirittura di una vita dopo la morte. Quello che fa più incazzare di tutti è Lost, perché sembrerebbe che "l'ultimo pensiero prima di morire" sia un incubo collettivo.

Ma veniamo a discutere i films uno per uno. Allucinazione perversa parla di un reduce del Vietnam (Laureato in filosofia) che percorre una vita alternativa che immagina mentre sta per morire. L'ultima scena rivela quindi che Jacob, portato via in elicottero appeso ad una fune (scala di corda) dal campo di battaglia per le cure, è morto per la ferita da baionetta riportata e che quindi tutto si è svolto, espediente sfruttato nel cinema, nella sua mente durante quel breve periodo di agonia. Il titolo originale del film, Jacob's Ladder, si rifà al passo della Bibbia (Genesi 28,12) che dice: [Giacobbe] fece un sogno: una scala poggiava sulla terra, mentre la sua cima raggiungeva il cielo; ed ecco gli angeli di Dio salivano e scendevano su di essa. Secondo la maggior parte delle interpretazioni la scala è il simbolo che collega appunto la Terra con il Paradiso ed è per questo il passaggio dalla vita terrena a quella celeste dei cieli. E questo poi non è che il tema del film. La frase principale detta dal suo psicologo: "If your frightened of dying, and your holding on. You'll see devils tearing your life away. If you've made your peace, then the devils are really angels,... (Freeing you from the earth.)"   che all'incirca significa: "se per paura di morire ci aggrappiamo alla vita, vedremo i demoni strapparcela via, ma se siamo in pace con noi stessi, i demoni diventeranno angeli,...(liberandoci dalle sofferenze della vita terrena)". Questa frase è stata ripresa in numerose canzoni: dagli U.N.K.L.E. e Radiohead  nella canzone "Rabbit in your headlights" dall'album "Psyence Fiction" (1998) e cantata da Thom Yorke. E' inoltre riportata nella parte finale della canzone "Nostalgic for guillotines" dei Boysetsfire. Da questo film ha preso spunto il famoso videogioco "Silent Hill". Sono persino stati copiati gli effetti speciali dell'aumento improvviso di velocità della sequenza in vari films: Ring, Scream e dopo La morte ti fa bella sono diventati un classico. Per i maniaci del cinema guardare qui.

 

 

 

Il sesto senso del 1999, rispetto ad Allucinazione perversa, è ancora più allucinante, perché scopriamo con orrore alla fine del film che il protagonista (psicologo) su cui ci attacchiamo come unico punto di forza, non è che un fantasma:

il dottor Crowe ha ottenuto il successo sperato e ora va ad affrontare sua moglie. Entra in casa e la trova addormentata sul divano mentre un filmino del loro matrimonio illumina la stanza buia dalla tv accesa. E mentre le parla ripercorre le cose dette da e con Cole e si rende conto, con un colpo di scena finale mirabile, di essere egli stesso uno dei morti vaganti messisi in contatto con il bambino e ancora alla ricerca di qualcosa.

Prima di "riposare in pace", infatti, doveva dare prova delle sue capacità di psicologo, non più per riscattarsi professionalmente, ma per salvare un bambino con allucinazioni da un'esistenza impossibile che con ogni probabilità l'avrebbe portato alla follia.

 

 



 


The Others (2001)

 



Chi ha paura delle sedute spiritiche ha ragione: può succedere di far capire a dei fantasmi che "vivono" in una casa che sono già morti e che la loro vita è solo un incubo. Il problema è che lo spettatore vede la vita dei fantasmi come protagonisti reali, immedesimandosi in Grace (Nicole Kidman) e nei suoi figli Anne e Nicholas. Solo alla fine di un film pieno di stranezze ci viene svelato l'arcano.











 









Passengers (Mistero ad alta quota - 2008). Questo film sta per passare in TV oggi (31 gennaio 2011, su RAI3 - ore 21). Claire Summers è una giovane psicologa a cui viene affidato il delicato compito di sostenere psicologicamente i dieci superstiti di un disastro aereo. Con l'aiuto del suo mentore, Claire interrogherà i superstiti per aiutare le autorità a far luce sulle reali cause dell'incidente. Alcuni dei sopravvissuti sostengono che a provocare l'incidente sia stata un'esplosione, ma la compagnia aerea nega questa ipotesi. Durante i colloqui, Claire rimane affascinata da Eric il più misterioso dei superstiti, con lui inizia una relazione sentimentale e passionale, ma inizierà a dubitare di lui quando gli altri superstiti inizieranno a scomparire misteriosamente. Claire si convince che Eric sappia molto di più di quello che dice di sapere, e inizia una spasmodica ricerca della verità, anche se questa potrà essere sconvolgente. La cosa più bella di questo film è che vedendolo ci si accorge di un qualcosa che non va, l'ipotesi del complotto non convince più di tanto perché si sente che dietro c'è qualcos'altro e quando si apprende che anche la psicologa è un fantasma come negli altri films soprascritti, ci si rassegna alla fregatura.

 

 

 

 


La serie TV Lost che durava dal 2004 doveva trovare un finale: ma come poter giustificare in maniera plausibile, i salti nel tempo, il mostro di fumo e tutte le stranezze della famigerata ISOLA? Semplice: il tutto era l'ultimo pensiero prima di morire di un incubo collettivo dei passeggeri del volo Oceanic 815. Vi ricorda qualcosa? Se analizziamo i films soprascritti direi che il finale è sovrapponibile. Quello che è più angosciante della fregatura della sesta serie di Lost è l'indizio che il finale sconclusionato fosse premeditato: infatti sembrerebbe che nell'isola fosse in corso una lotta tra il bene e il male tra 2 fratelli gemelli immortali, uno dei quali si chiama Jacob come il film che ha dato il via a questo filone.

 

 

 

 


 CLIKKA QUI X HOME PAGE - INDICE

 

Licenza Creative Commons
Blook: The future of Homo Sapiens (Sapiens?) by Fabio Marinelli - Italia - MRNFBA6.. is licensed under aCreative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at fabiomarinelli.ilcannocchiale.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at f.marinelli@alice.it

Sfoglia dicembre        febbraio
Capitoli:
Consiglio i siti:
Biografia e ideali:
Laureato a Bologna. Mi affascina occuparmi come hobby della sociologia e filosofia, tenendo ben presenti i problemi della natura, che soffre oltremodo per la presenza asfissiante dell'uomo. Il mio ideale è trovare una forma di convivenza degli uomini che: 1) abolisca le guerre; 2) promuova uno sviluppo sostenibile; 3) trovi un equilibrio permanente con la natura del pianeta Terra; 4) ridistribuisca le risorse tra tutti gli abitanti del pianeta; 5) aumenti le risorse relative su scala mondiale, mediante diminuzione della popolazione con un rientro morbido sotto i 4 miliardi, prima della fine del petrolio. "Imagine there's no countries It isn't hard to do, Nothing to kill or die for And no religion too. Imagine all the people Living life in peace... You may say I'm a dreamer But I'm not the only one. I hope someday you'll join us And the world will be as one. Imagine no possessions, I wonder if you can, No need for greed or hunger A brotherhood of man. Imagine all the people Sharing all the world..." Imagine di John Lennon
Sondaggio:
Per la SOPRAVVIVENZA del BLOG: CLIKKAMI per fare una DONAZIONE a piacere mediante l'uso di PayPal
Proponi su Blog News
Donazione con PayPal
Guest Book
Ricerca Google in Sito
------------------------------------
--- Primi ingressi nel blog ---
------------------------------------
Ingressi TOTALI: 1457049

Per MIGLIORARE il BLOG: CLIKKAMI per scrivere sul GUESTBOOK
------------------------------------
Support Wikipedia
------------------------------------
Clikkami per ricerca Google dentro il sito
------------------------------------
adv