.
Annunci online

 
Gli epagomeni e la riforma del calendario.
post pubblicato in personale, il 12 giugno 2010


 

Gli epagomeni e la riforma del calendario.

 

L'uomo ha deciso di usare i numeri decimali, poteva usare i binari, gli esadecimali oppure in base 6 o 7, però alla fine per un motivo (dieci dita) o per un altro, la scoperta dello zero (0123456789), si è optato per il sistema decimale a base 10 (http://it.wikipedia.org/wiki/Sistema_numerico_decimale).
Il problema più grosso, però è stato quando si è visto che la Terra ci metteva 365 giorni circa (+ 5 ore 48 minuti e 46 secondi) a fare il giro intorno al Sole.

L'indivisibilità del 365,25, genera frustrazioni, anche usando il numero 7 che è il divisore migliore, per fare la settimana: così facendo i giorni hanno sempre un finale numerico diverso e i mesi hanno diversa lunghezza, da sempre il calendario così concepito genera nevrosi e incazzature!

Se dovessimo fare un calendario adesso, alla luce delle moderne conoscenze, non ci penseremmo più di un attimo a farlo così:

12 mesi di 30 giorni: 12 x 30 = 360

 

Ogni mese avrebbe la stessa durata di 30 giorni.

5 giorni di festa o 6 a fine anno (epagomeni) per compensare l'indivisibilità del 365,25.

Le settimane sarebbero di 10 giorni, e ogni mese avrebbe 3 "decimane".
In un anno ci sarebbero 3 x 12 = 36 decimane.
I pianeti sono 9 meno la Terra = 8.
(La Terra va tolta dai nomi dei giorni anche nella settimana tradizionale).

Luna + 8 + Domenica = 10.
(Abbiamo così un giorno dedicato ad ogni pianeta tranne la Terra, uno alla Luna e uno al Sole: in inglese Domenica si dice Sunday).

1)lunedì,
2)martedì,
3)mercoledì,
4)giovedì,
5)venerdì,
6)saturdì,
7)urandì,
8)nettundì              festa
9)sabato o plutondì festa
10)domenica          festa
Da notare: 3 feste ogni decimana (con miniponte di 3 giorni).


I 9 pianeti + il sole sembrano suggerirci che la settimana deve diventare una "decimana".

 Vantaggi: basta sapere il numero della data e si saprà subito se è lunedì o martedì ecc. esempi:
25 aprile, siccome finisce x 5 è il quinto giorno della decimana che è venerdì;
1 maggio, siccome finisce x 1 è il primo giorno della decimana che è lunedì ecc. ecc.

Feste vecchia settimana: 52 x 2 = 104 + feste religiose o civili.
Feste nuova decimana: 36 x 3 = 108

Ci sarebbero più feste, ma le imprese ci guadagnerebbero lo stesso per una lunghezza maggiore della produzione nella settimana, che garantirebbe una maggiore continuità del lavoro.

I calendari religiosi sposterebbero le feste nei week-end per non esagerare troppo con le feste, con apposite tabelle di conversione (inventando un modo per fare lo stesso numero di messe domenicali).
Lo stesso vale per le feste civili.
(Dato che molte feste sono il primo del mese: 1 gennaio, 1 maggio, 2 giugno, 1 novembre si potrebbero inglobare con un trucco, facendo incominciare tutti i mesi invece che con il lunedì, con la Domenica. In questo modo si avrebbe il pareggio 108 a 108 tra i 2 calendari).

Natale sarebbe il 28 dicembre (sempre a 7 giorni dall'inizio del nuovo anno).

La Pasqua andrebbe messa sempre nel week-end + vicino all'algoritmo di calcolo cattolico.

Tranne che  per la Pasqua che varia sempre ogni anno e l'anno bisestile (epagomeno aggiuntivo dopo S. Silvestro ogni 4 anni), il calendario sarebbe valido per sempre e non ci sarebbe più bisogno di ristamparlo!

I Santi manterrebbero sempre gli stessi giorni e lo stesso numero con qualche tabella di conversione.
Andrebbero trovati dei nomi per gli epagomeni: gli antichi Egizi gli avevano dedicato le loro maggiori divinità.
Io suggerirei di chiamarli come i 5 sensi (vista, udito, tatto, gusto, olfatto).
Nell'anno bisestile il giorno aggiuntivo avrebbe il fascino del sesto senso (potremmo chiamarlo "giorno dell'equilibrio", ma ci sarebbero allusioni ad un sesto senso New Age).

Non ci sarebbero più i ponti, tranne che per il megaponte di fine anno (e i miniponti del week-end):
28, 29 dicembre + 5 giorni di epagomeni + 0 gennaio (capodanno) = 8 giorni di pacchia che diventano 9 ogni 4 anni col bisestile.

Invece continuiamo con quelle c...o di settimane che ci rovinano la vita, con la filastrocca dei mesi:

"Trenta dì conta novembre
con april, giugno e settembre.
Di ventotto ce n'è uno,
tutti gli altri ne han trentuno."


Ma nel 2010 si può andare avanti così? Facciamo le persone serie! 
Riformiamo il calendario!!!!

 Gli antichi Egizi (popolo molto saggio), facevano già così!

 Da notare nell'immagine: tutti i mesi incominciano con il giorno 0 che è Domenica (trucco x inglobare le feste tipo 1 maggio, 1 novembre ecc.) e mantenere lo stesso numero di feste. Uniche 2 feste fuori dai miniponti del week-end sono: Liberazione e Ferragosto: comunque anche negli altri paesi lo schema è sovrapponibile.

Tutti i mesi hanno 30 giorni (dal giorno 0 compreso, fino al 29).

I lunedì sono sempre con finale 1, martedì 2 ecc.

Il 13° mese è composto da 5 giorni festivi (col nome dei sensi) + 1 l'anno bisestile (senso dell'equilibrio).

La Pasqua si sistema nel week-end corrispondente all'algoritmo cattolico, quindi resta  variabile come lo è adesso.

Le ore lavorative mensili sono 168:

infatti   7x3x8 = 168; l'unica cosa un pò pesante sono i 7 giorni di fila di lavoro, abbondantemente compensati dal miniponte festivo del week-end, più gli 8 giorni di ponte degli epagomeni! Si potrebbe mettere una mattinata di riposo il giovedì (giorno centrale della decimana di lavoro), però in tal modo bisognerebbe intaccare la mattinata iniziale del miniponte del week-end e secondo me i lavoratori farebbero volentieri il sacrificio sapendo di avere 3 giorni liberi totali il fine settimana!

Per fare le 165 ore mensili canoniche si potrebbe uscire un'ora prima l'urandì.

Il nuovo Calendario perpetuo: cioè valido per sempre (vedere ingrandimento in fondo alla pagina)!

 Dopo avere scritto l'articolo mi sono accorto che sulla rete c'è un'altra versione meno accurata della mia, a cui bisogna dare il massimo rispetto, perché anteriore: http://filiaclub.interfree.it/orologioanalogico.htm.

Questa versione del 1997 non tiene conto di 2 cose importantissime:

  • 1) Se si vuole rendere tutti i mesi della stessa durata, bisogna per forza fare gli epagomeni, come avevano già capito gli antichi Egiziani;
  • 2) Se si vuole convincere i lavoratori a fare il sacrificio di lavorare 7 giorni di fila, bisogna dare in contropartita il miniponte di 3 giorni: così il lavoratore può riposarsi e fare qualche piccolo viaggio.

Copiare solo per intero citando l'autore, al quale appartengono tutti i diritti del calendario in immagine: Fabio Marinelli.

 

 

 CLIKKA QUI X HOME PAGE - INDICE

 

 

Licenza Creative Commons
Blook: The future of Homo Sapiens (Sapiens?) by Fabio Marinelli - Italia - MRNFBA6.. is licensed under aCreative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at fabiomarinelli.ilcannocchiale.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at f.marinelli@alice.it

 

 

 

Sfoglia maggio        luglio
Capitoli:
Consiglio i siti:
Biografia e ideali:
Laureato a Bologna. Mi affascina occuparmi come hobby della sociologia e filosofia, tenendo ben presenti i problemi della natura, che soffre oltremodo per la presenza asfissiante dell'uomo. Il mio ideale è trovare una forma di convivenza degli uomini che: 1) abolisca le guerre; 2) promuova uno sviluppo sostenibile; 3) trovi un equilibrio permanente con la natura del pianeta Terra; 4) ridistribuisca le risorse tra tutti gli abitanti del pianeta; 5) aumenti le risorse relative su scala mondiale, mediante diminuzione della popolazione con un rientro morbido sotto i 4 miliardi, prima della fine del petrolio. "Imagine there's no countries It isn't hard to do, Nothing to kill or die for And no religion too. Imagine all the people Living life in peace... You may say I'm a dreamer But I'm not the only one. I hope someday you'll join us And the world will be as one. Imagine no possessions, I wonder if you can, No need for greed or hunger A brotherhood of man. Imagine all the people Sharing all the world..." Imagine di John Lennon
Sondaggio:
Per la SOPRAVVIVENZA del BLOG: CLIKKAMI per fare una DONAZIONE a piacere mediante l'uso di PayPal
Proponi su Blog News
Donazione con PayPal
Guest Book
Ricerca Google in Sito
------------------------------------
--- Primi ingressi nel blog ---
------------------------------------
Ingressi TOTALI: 1297972

Per MIGLIORARE il BLOG: CLIKKAMI per scrivere sul GUESTBOOK
------------------------------------
Support Wikipedia
------------------------------------
Clikkami per ricerca Google dentro il sito
------------------------------------
adv